L’industria 4.0, l’impatto della “Quarta rivoluzione industriale”

02/2018

L’industria 4.0 ha portato ad una rivisitazione dei modelli di produzione esistenti e ad una nuova visione della gestione aziendale in un’ottica evoluta. La necessità di macchine connesse in rete in grado di far cooperare tutte le risorse produttive e la conseguente esigenza di strumenti predisposti all’analisi delle informazioni ricavate è stata recepita come un adempimento necessario e indispensabile per garantire un aumento della produttività e della competitività.

Per questo motivo, in linea con le direttive dell’industria 4.0, si è puntato alla creazione di interfacce che permettano la lettura e l’analisi in Helios di dati provenienti dalle macchine, funzionali a rendere semplice ed immediata l’analisi delle informazioni raccolte.


L’arrivo dell’”industria 4.0” nelle PMI

Una prima importante realizzazione di integrazione di Helios nell’ambiente dell’industria 4.0 si è avuta in una PMI metalmeccanica della provincia di Como specializzata in lavorazioni meccaniche di precisione.

Le macchine sono state connesse alla rete aziendale utilizzando un apposito software di integrazione: Ignition, che è stato configurato per interagire con i controlli FANUC e con le relative librerie Focas. Grazie alla sua semplicità di configurazione ed alla totale scalabilità, Ignition ha rappresentato la soluzione ideale per sviluppare l’interfacciamento con il gestionale permettendo la raccolta dati e il monitoraggio in tempo reale degli stati della macchina, delle situazioni di allarme e del conteggio pezzi.

Queste informazioni vengono integrate in tempo reale in Helios per essere analizzate, elaborate e trasformate in consuntivi di fermo impianto e di tempi di produzione funzionali ad ottenere informazioni che certificano l’efficienza degli impianti e l’analisi dei costi di produzione effettivi.

L’interconnessione in tempo reale delle macchine consente di ottenere il monitoraggio delle attività produttive e degli allarmi che si verificano nell’operatività quotidiana fornendo un potente strumento di controllo e facilitando il lavoro di gestione delle attività di manutenzione e intervento.

La definizione dei parametri di efficienza è immediatamente fruibile sulle stazioni di reparto che sono configurate o mediante Panel PC Touch su cui l’operatore può intervenire per l’analisi delle attività produttive o su Monitor che visualizzano lo stato corrente di funzionamento degli impianti.

Così facendo le macchine sono risultate in linea con la specifica di interconnessione e interfacciamento proprie dell’industria 4.0 in quanto permettono lo scambio di informazioni con sistemi interni per mezzo di un collegamento basato su specifiche documentate, internazionalmente riconosciute e dalle quali si è in grado di risalire all’origine delle informazioni.

 

Grazie al lavoro svolto per soddisfare i requisiti dell’industria 4.0 è stato possibile usufruire del supporto fornito dal piano nazionale come l’iper-ammortamento connesso all’impiego di queste macchine in aggiunta al super ammortamento relativo al software di interfacciamento, oltre ad altre agevolazioni in quanto appartenente alla categoria delle PMI innovative.

Scarica il depliant: Helios Depliant Industria 4.0