Tags: Lyra Offer Management settore meccanico

Come funziona esattamente Lyra il configuratore commerciale di prodotto per l’industria meccanica e quali sono i suoi vantaggi? Iniziamo col dire che il configuratore firmato da Softeam rappresenta uno dei prodotti di maggior interesse nel mercato dei software per l’industria meccanica. Una soluzione verticale e user friendly allo stesso tempo.

Ma quali sono i suoi vantaggi? Quello più evidente è senza dubbio la capacità di elaborare offerte anche complesse in pochissimo tempo e in modo semplice e intuitivo. Lyra rispetta in pieno la roadmap che un configuratore commerciale di prodotto deve seguire.

Vale a dire:

  1. Compilazione dati (selezione cliente, individuazione listino, condizioni di fornitura, garanzia, servizi di assistenza);
  2. Strutturazione offerta (inserimento di tutte le voci);
  3. Definizione dei termini di vendita (scontistiche, margini e trattative);
  4. Generazione dell’offerta.

 

Come si utilizza il configuratore commerciale di prodotto Lyra in 4 passi

Vediamo ora come utilizzare Lyra per generare un’offerta in modo corretto. Partendo dalla dashboard principale di Lyra, l’utente non dovrà far altro che cliccare sul pulsante “Nuovo” in alto a destra e selezionare “Offerte commerciali” dal menu a tendina per iniziare il processo di configurazione.

 

Compilazione dei dati

Il primo step riguarda la compilazione dei dati fondamentali dell’offerta per definire condizioni di fornitura, garanzia, servizi di assistenza, ecc. Si inizia indicando i riferimenti dell’operatore che sta effettuando la configurazione e definendo lo stato dell’offerta stessa.

Poi, ovviamente, si selezionano i dati del cliente. Nel caso più frequente che siano già stati inseriti nell’anagrafica del programma, basterà richiamarli rapidamente per ottenere la compilazione automatica di tutti i campi. In caso contrario, andranno compilati manualmente.

A questo punto è importante prestare particolare attenzione ai termini di fatturazione e pagamento per verificare se esistono specifiche già concordate (nel caso di clienti acquisiti), segnalare gli accordi presi e definire il periodo di validità dell’offerta stessa (30, 60 giorni). 

Una volta terminata questa fase, al momento del salvataggio, il sistema genererà automaticamente un codice offerta.

 

Strutturazione dell’offerta

Il secondo step, quello dell’elaborazione dell’offerta è senza dubbio quello che può fare la differenza.  Prima di entrare nel dettaglio di questa seconda fase del tutorial, è bene precisare come Lyra sia un configuratore in grado di gestire non solo macchinari ma anche impianti complessi ha bisogno di tante linee di produzione. Questo software, infatti, supporta la configurazione multi-linea per impianti.

Dopo aver compilato e salvato i dati dell’offerta, l’operatore non dovrà far altro che cliccare su “Struttura” per iniziare la selezione dei componenti.

Un comodo sistema di alert a finestre avvertirà l’utente di vincoli di compatibilità e scelte esclusive. Questa comoda procedura guidata permette l’utilizzo del configuratore commerciale di prodotto Lyra anche a personale non tecnico. Come detto in precedenza, proprio la facilità d’uso è uno dei punti di forza principali di questa soluzione.

Nel caso di selezione obbligatoria, volta selezionato un determinato componente, il sistema mostrerà automaticamente l’elemento o gli elementi disponibili con relativo prezzo unitario, così che l’utente possa decidere quello più corretto tra scelte obbligatorie e alternative e proseguire nella propria selezione.

Nella dashboard, ben visibile alle spalle delle finestre di selezione, vengono evidenziate in verde le componenti già scelte all’interno di un complesso sistema ad alberatura e in grigio quelli incompatibili o non disponibili per quel tipo di impianto o macchinario, corredati da un’intuitiva icona di divieto d’accesso. Una complessità quindi che non intacca l’usabilità da parte dell’operatore che, attraverso la selezione guidata potrà in ogni momento decidere se inserire un componente, annullare l’operazione o terminare la selezione guidata.

 

Definizione dei termini di vendita

Una volta terminata la configurazione di prodotto, è tempo di definire i termini di vendita. Ecco che selezionando “Modifica prezzi” e “Modifica totale offerta” l’operatore potrà comodamente inserire sconti o particolari condizioni economiche, lavorando così sul prezzo dell’offerta finale che, ovviamente, sarà generato automaticamente dal sistema.

L’utente potrà poi selezionare la valuta dell’offerta, di default in euro ma disponibile anche con le altre principali monete.

 

Generazione dell’offerta

Siamo all’ultimo step di questo tutorial. Definite le caratteristiche del prodotto e le condizioni di vendita, non resta che generare l’offerta finale.

Molto semplicemente, nel menu laterale a sinistra dello schermo, l’utente dovrà selezionare l’opzione “allegati” e poi cliccare su “genera documento” nel top menu. A questo punto potrà scegliere il tipo di offerta tra una serie di modelli predefiniti e, cliccando su “genera” completare l’operazione.

L’offerta verrà salvata in un classico documento word e nella dashbord di Lyra sarà visibile lo stato dell’offerta (con comode icone a semaforo e il colore verde ad indicare un’offerta attiva), il codice offerta attribuito al momento della compilazione dati, il nome dell’utente che l’ha redatta e altre specifiche come la data di ultima modifica e l’opzione di offerta a privati con relativa casella da spuntare tramite flag.

Per evitare modifiche inappropriate o errori accidentali, si può convertire l’offerta in formato pdf e visualizzarla direttamente dalla dashboard.

Lyra arricchirà l’offerta in modo professionale attraverso informazioni aggiuntive come informazioni sull’azienda: mission, vision, descrizione dell’offerta, proposta economica, condizioni generale di vendita e garanzia. In questo modo il cliente riceverà un’offerta completa e professionale e potrà consultare comodamente la descrizione del prodotto finale e il costo di ogni singolo componente ma anche il tipo di scontistica/offerta personalizzata così da poter effettuare una valutazione dell’offerta chiara, completa e trasparente.

Insomma, bastano 4 step e pochi minuti per elaborare un’offerta professionale con Lyra: il configuratore commerciale di prodotto per l’industria meccanica che da oltre 20 anni viene distribuito da Softeam e che ad oggi conta più di 80 installazioni in imprese che producono macchine e impianti a distinta complessa.

CTA_Industria meccanica - Guida agli strumenti per competere: dall'offertazione alla gestione dei clienti