Tags: Industria 4.0 IIOT

L’IIoT (Industrial Internet of Things) è un termine che fa riferimento a strumenti e altri dispositivi interconnessi collegati in rete con le applicazioni industriali dei calcolatori, compresa la produzione e la gestione dell'energia. La connettività consente la raccolta, lo scambio e l'analisi dei dati, facilitando il miglioramento della produttività e dell'efficienza e portando vantaggi nella conoscenza e successiva gestione del processo.

L’Internet of Things dedicato all’industria è motore e acceleratore del cambiamento per qualsiasi impresa al fine di ottimizzare le risorse, le performance e le decisioni e ottenere, di conseguenza, un vantaggio competitivo.

Per diventare un’impresa 4.0 oggi è possibile avvalersi degli incentivi del Piano Transizione 4.0, un’opportunità che le aziende non dovrebbero perdere.
Il nuovo piano configura una serie di misure e incentivi per le imprese che investono nella trasformazione dei processi produttivi con una visione 4.0.
Il piano si rivolge a tutte le imprese che effettuano investimenti in attività di innovazione di processi, prodotti e servizi: si riferisce, in particolare, agli investimenti in ricerca industriale e sviluppo sperimentale, in transizione ecologica e innovazione digitale 4.0 o in altre attività innovative inerenti al design e all’ideazione estetica.

Possiamo classificare, tra gli altri, 10 vantaggi principali:

1. Risparmio economico

La fabbrica intelligente di oggi, attivando gli strumenti di IIoT necessari, può supportare un risparmio economico grazie a un utilizzo più intelligente delle macchine. La macchina connessa invia dati e informazioni in tempo reale e, quindi, grazie al software IIoT è possibile analizzare quelle informazioni e agire velocemente in caso di malfunzionamenti o guasti, evitando fermi macchina e, di conseguenza, ulteriori risorse economiche per un intervento tecnico fisico.

2. Efficienza

La produzione diventa più precisa: con un controllo intelligente delle macchine si possono evitare sprechi o elevate giacenze di magazzino; si riducono inoltre gli scarti o errori di produzione, grazie a un’azione tempestiva sulle macchine.

3. Previsioni di business accurate

Grazie a dati e informazioni veloci e reali l’impresa 4.0 può realizzare delle previsioni future più precise sul business, analizzando, per esempio, i periodi in cui le vendite sono maggiori è possibile prendere delle decisioni di business informate e puntuali che portano a un vantaggio competitivo nel proprio mercato di riferimento.

4. Impatto ambientale

Le macchine, soprattutto nelle aziende più energivore, sono fonte di un consumo consistente di energia. Ecco che utilizzarle in modo più intelligente, connesso e q

uando è necessario per la produzione, consente anche un risparmio a livello energetico e, di conseguenza, ancora una volta economico. Ancor più questo approccio genera anche un impatto ambientale ridotto, grazie a un uso più adeguato delle risorse.

5. ROI maggiore e veloce

Gli strumenti IIoT hanno un ROI (Return on Investment) elevato e veloce, grazie ai benefici di questi strumenti sul business, principalmente legati a guasti predittivi, diagnostica basata sui dati e ottimizzazione dei dispositivi, automatizzando anche alcune azioni direttamente sull'apparecchiatura per una migliore accuratezza predittiva e tempi di risposta più rapidi. Oltre a poter usufruire, come anticipato, dei vantaggiosi incentivi per diventare una fabbrica intelligente 4.0.

6. Innovazione di prodotto

Grazie all’analisi dei dati delle macchine è possibile innovare i propri prodotti, per esempio attivando delle analisi sulle parti delle macchine più predisposte all’usura e predisporre in modo tempestivo interventi e modifiche necessarie. Questo, inoltre, rende il comparto R&D più reattivo a livello di innovazione.

7. Innovazione di processo

L’analisi dei dati dei sistemi IIoT consente alla smart factory d

i modificare i processi produttivi, snellendo le procedure di monitoraggio che diventano più automatizzare e richiedono, quindi, un intervento manuale inferiore.

8. Sicurezza sul lavoro

Una strumentazione IIoT e IoT consente di offrire alle proprie risorse umane un valido supporto, diminuendo o eliminando situazioni critiche di pericolo personale o incidenti sul lavoro.

9. Visione futura anche per PMI o aziende tradizionali

Diventare un’impresa 4.0, anche grazie agli incentivi attualmente vigenti, è l’occasione per ogni azienda manifatturiera di innovare produzione e prodotti senza snaturarsi. Semplicemente si tratta di semplificare le operazioni esistenti, diventare così più efficiente e competitiva e offrire un supporto aggiuntivo alle capacità dei propri dipendenti.

10. Rapporto uomo-macchina

Il rapporto tra le persone e le macchine, a seguito di un aggiornamento in termini di adeguate competenze, è un rapporto più proficuo. Grazie ai dispositivi IIoT e IoT, infatti, molte azioni umane diventano superflue, sgravando sulle macchine i compiti più onerosi e dispendiosi, in termini economici e di tempo, affinché le persone possano dedicarsi ad attività più strategiche per l’azienda.

 

Nuova call-to-action