Tags: Industria 4.0 Lyra Smart Manufacturing Post Vendita

Gestire la manutenzione è tra i principali aspetti che oggi riguardano le aziende manifatturiere, ancor più lo è per le imprese 4.0. Scegliere lo strumento più adatto per gestire i propri strumenti di manutenzione è più che mai fondamentale e ci sono delle funzionalità, oltre al sistema stesso di gestione, che sono oggi dei ‘must have’.

Quali le caratteristiche da tenere in considerazione nella scelta dello strumento più adatto?

Sicuramente è importante, in prima battuta, la capacità di raccogliere e condividere le informazioni dei guasti e degli interventi e offrire diverse modalità di contatto con i clienti per l’apertura dei ticket. Non di meno, la possibilità di gestire l’intervento con un RIT digitale e la possibilità di gestire l’intervento da remoto con funzionalità audio e video con traduttore simultaneo.

Inoltre, uno strumento adeguato dovrebbe offrire la possibilità di gestire le offerte per i ricambi in modalità integrata e di poter utilizzare i dati provenienti dalle macchine come ulteriore canale di reperimento delle informazioni sullo stato di salute della macchina stessa.

La gestione e pianificazione degli interventi, tra l’altro, dovrebbe poter monitorare tutta la flotta dei tecnici, con la possibilità di gestire le trasferte (anche da un punto di vista organizzativo, come per esempio: gestione biglietti aerei, passaporti, note spese…). Una piattaforma di gestione della manutenzione dovrebbe fornire la possibilità di connessione con portali per la generazione delle buste paghe e di gestionali, generare statistiche sugli interventi o questionari di soddisfazione, e gestire i ticket tenendo monitorati gli stati di lavorazione, le gravità degli stessi (e gestendo l’avanzamento con modalità smart come i kanban).

Lyra Service, l’alleato per la propria manutenzione 4.0

Softeam propone alle aziende il software Lyra Service, il software proprietario in modalità desktop, mobile oppure offline, che risponde alle esigenze non solo dell’azienda, ma anche del personale tecnico spesso in trasferta.

Le funzionalità di Lyra Service sono finalizzate alla gestione della scheda matricola e dei componenti, gestione del personale di assistenza tecnica, anagrafiche commesse, contratti di manutenzione ed assistenza, gestione e calendarizzazione degli interventi, offerte/ordini di ricambistica, knowledge base dei guasti.

Lyra Service, in particolare, offre all’azienda una visione centralizzata di tutti gli aspetti legati ai servizi di post vendita e customer care: dalla gestione a 360° della scheda matricola, alla pianificazione degli interventi, passando per la profilazione dettagliata del personale tecnico basata su molteplici indicatori (skills, certificazioni, gestione delle scadenze, dei documenti di viaggio…) fino alla completa dematerializzazione dei rapportini di intervento e delle note spese. Lyra garantisce la completa tracciabilità degli interventi ed esegue analisi e ricerche di dati sulle attività già svolte e concluse. Il modulo dedicato al Service Management assicura un elevato grado di automazione dei processi di lavoro, accelerando i tempi di risposta al cliente e garantendo un patrimonio informativo sempre aggiornato al personale tecnico, che spesso vive fuori dalla realtà aziendale: aspetti che incidono in modo cruciale sul livello di soddisfazione e fidelizzazione della clientela.

Manutenzione 4.0

Oggi la manutenzione si sta spostando sempre più velocemente a un tipo di manutenzione 4.0: le aziende stanno adottando sistemi semplici ed efficaci per gestire la manutenzione, sia quella di tipo preventivo e programmato, sia quella predittiva. Ne abbiamo parlato in un recente articolo qui, entrando nel dettaglio delle differenze e dei vantaggi. Manutenzione 4.0 significa dotarsi di strumenti adeguati che rilevano i dati e le informazioni direttamente dal campo, dalle macchine, grazie a specifici sensori e tecnologie di machine learning.

Nuova call-to-action