Tags: Industria 4.0 IIOT


Qual è la sfida dell’industria di oggi? Diventare una industria 4.0, una data driven factory. Ecco che la raccolta e l’analisi dei dati si rivelano centrali, una priorità. Cosa è necessario fare? È fondamentale monitorare tutte le attività connesse alla produzione e alla gestione degli impianti produttivi, attraverso l’indicatore OEE (Overall Equipment Effectiveness).

L’OEE è la misura di efficacia totale di un impianto: un indice espresso in punti percentuali che riassume in sé tre concetti molto importanti dal punto di vista della produzione manifatturiera: la disponibilità, l'efficienza ed il tasso di qualità di un impianto. Ovvero, il rendimento globale di una risorsa produttiva o di un insieme di risorse, umane o tecniche.
Per esempio, un certo reparto dell’azienda è disponibile a produrre per 8 ore al giorno, un OEE pari al 50% significa che il reparto ha prodotto la metà della quantità massima teorica attesa.

Si tratta di un indicatore omnicomprensivo: indica tutte le inefficienze che causano minor produttività, come per esempio scarsità di materiali, pianificazione non ottimale, tempi di fermo, guasti, non conformità.

Come si calcola l’OEE?

I modelli sono principalmente due:

  1. Modello classico, valido, ma di difficile applicazione nella maggioranza dei contesti produttivi - Si tratta del prodotto dei tre indicatori percentuali di performance: disponibilità, prestazione, qualità che tiene conto delle perdite produttive come guasti, setup e attrezzaggio; riduzione di velocità e microfermate; scarti, ri-lavorazioni e perdite di resa all’avviamento.

  2. Modello innovativo - Si tratta di calcolare il tempo redditizio diviso per il tempo disponibile, ovvero il rapporto output/inpunt. Il modello offre un’indicazione globale sulla capacità di un insieme di risorse di produrre valore per il cliente (output) con le risorse produttive a disposizione (input).

Raccogliendo i dati dell’OEE in modo costante, è possibile individuare i procedimenti e le interferenze che causano problemi all’attrezzatura produttiva. Inoltre, i dati raccolti consentono di valutare i risultati degli interventi messi in atto per migliorare le prestazioni delle macchine. Affinché il processo di misurazione e applicazione dei dati OEE risulti efficace deve essere coinvolto il personale operativo, che dovrebbe ricevere riscontro sui risultati dell’OEE, per essere informato e poter condividere le informazioni: un aspetto cruciale per ridurre le perdite.

Cosa fare prima di iniziare ad applicare l’OEE?

È necessario decidere quali dati relativi a macchine e prodotti saranno misurati e utilizzati nel calcolo. Ecco i valori principali da misurare: le perdite che riducono la disponibilità, le prestazioni e la qualità.

L’OEE è, quindi, un indice importante per l’azienda di produzione perché offre un quadro chiaro sulle performance del proprio impianto. Dotarsi di strumenti tecnologici per la raccolta del dato sulle macchine agevola questo tipo di analisi e offre la possibilità all’azienda di creare un vero e proprio ecosistema digitale al fine di prendere decisioni di business volte al miglioramento delle performance dell’impresa stessa.

Una piattaforma ben progettata permetterà facilmente di registrare e processare i dati OEE, come altri dati necessari, durante la produzione giornaliera, per trasformarli in informazioni utili. Questo procedimento coinvolge il calcolo e immagazzina i dati in un modo che ci permetterà di ricavare differenti tipi di informazioni. Esistono alcuni software che possono essere d'aiuto per il calcolo dei valori e l'organizzazione dei dati da usare per migliorare i risultati futuri.

Softeam propone alle industrie l’innovativo sistema Orquestra, IIoT Data Manager: la piattaforma di raccolta dati che si interfaccia con il campo e veicola le informazioni su tutti gli applicativi aziendali. Grazie ad Orquestra è possibile comunicare con macchine e dispositivi sul campo, anche se dotati di tecnologie differenti tra loro, e uniformare le informazioni generate per offrire un’interfaccia standard che raccoglie dati e informazioni sul funzionamento delle macchine e sul processo produttivo.

Contattaci per maggiori informazioni e calcolare il tuo OEE: diventa una data driven factory efficiente e competitiva!